NOTIZIA

La rivoluzione silenziosa di Shenzhen: 16mila autobus elettrici e presto anche taxi

La rivoluzione silenziosa di Shenzhen: 16mila autobus elettrici e presto anche taxi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Tutti i 16.000 autobus della megalopoli cinese in rapida crescita sono ora elettrici, e presto lo saranno anche tutti i 13.000 taxi.

In questi giorni devi tenere gli occhi aperti per l'autobus alla stazione nel Futian Central Business District di Shenzhen. I giganti del diesel che una volta segnalavano il loro arrivo con un sibilo penetrante, un rumore di motori e un pennacchio di fumo, sono stati ora sostituiti dalla prima e più grande flotta al mondo di autobus 100% elettrici.

Shenzhen ora ha 16.000 autobus elettrici in totale ed è notevolmente più silenziosa per questo. "Abbiamo scoperto che gli autobus sono così silenziosi che la gente non li sente arrivare", dice Joseph Ma, vice direttore generale di Shenzhen Bus Group, la più grande delle tre principali compagnie di autobus della città. “In effetti, abbiamo ricevuto richieste di aggiungere un po 'di rumore prodotto dall'uomo agli autobus in modo che le persone possano sentirli. Lo stiamo considerando. "

I vantaggi del passaggio dal diesel agli autobus elettrici non si limitano a un minore inquinamento acustico: questa megalopoli in rapida crescita che conta già 12 milioni di abitanti, e un tempo villaggio di pescatori, diventa la prima “zona economica speciale Designato dalla Cina. Si prevede inoltre di ottenere una riduzione stimata del 48% delle emissioni di CO2 e di inquinanti come ossidi di azoto, idrocarburi diversi dal metano e particolato. Shenzhen Bus Group stima di essere stato in grado di conservare 160.000 tonnellate di carbone all'anno e di ridurre le emissioni annuali di CO2 di 440.000 tonnellate. La tua bolletta del carburante è stata dimezzata.

"Con gli autobus diesel, ricordo che stavo alla fermata dell'autobus e il calore, il rumore e le emissioni che generavano lo rendevano insopportabile in estate", dice Ma. "Gli autobus elettrici hanno fatto una grande differenza".

La spinta della Cina a ridurre lo smog che soffoca e avvolge molte delle sue principali città ha spinto a grandi investimenti nel trasporto elettrico. Sebbene sia ancora costoso per le città introdurre autobus elettrici, un autobus costa circa 1,8 milioni di yuan (£ 208.000). Shenzhen è riuscita a renderlo completamente elettrico grazie a generosi sussidi del governo centrale e locale.

"Normalmente, più della metà del costo dell'autobus è sovvenzionato dal governo", dice Ma. "In termini di funzionamento, c'è un altro sussidio: se guidiamo i nostri autobus a una distanza di oltre 60.000 km, riceviamo un po 'meno di 500.000 yuan [£ 58.000] dal governo locale ”. Questa sovvenzione mira a ridurre il costo delle tariffe degli autobus. : "Il governo considera il trasporto pubblico come assistenza sociale".

Per mantenere in funzione la flotta di veicoli elettrici di Shenzhen, la città ha costruito circa 40.000 batterie di ricarica. Shenzhen Bus Company dispone di 180 depositi con le proprie strutture di carico installate. Uno dei suoi depositi principali a Futian può ricaricare circa 20 autobus contemporaneamente. "La maggior parte degli autobus li facciamo pagare durante la notte per due ore e poi possono eseguire il loro servizio completo poiché l'autonomia è di 200 km a carica", dice Ma.

La disponibilità di stazioni di ricarica è un fattore importante che rende difficile per altre città in tutto il mondo passare a flotte di autobus completamente elettrici. "Abbiamo alcuni dei nostri magazzini, ma dobbiamo anche affittarne alcuni dal governo municipale e dal settore privato", dice.

Ottenere l'infrastruttura di ricarica necessaria per i taxi si sta rivelando più difficile. Entro la fine di questo mese, tutti i 13.000 taxi di Shenzhen dovranno passare all'elettrico. La compagnia di autobus di Shenzhen ha cambiato la sua intera flotta di 4.600 taxi in elettrici prima del previsto.

"Per i taxi si tratta più di distribuzione che di numero di colonne di fatturazione, perché i taxi passano ovunque e non hanno percorsi fissi", afferma Ma. "Stiamo cercando tutti i tipi di soluzioni diverse, dai parcheggi aree pubbliche come i parchi comunali e alcuni dei principali luoghi governativi, nonché siti temporanei nei villaggi locali che possono avere terreni comuni che possiamo contrattare.

La mancanza di stazioni di ricarica sta causando attriti tra i tassisti. "Si sente sempre parlare di litigi tra tassisti che cercano di entrare nelle stazioni di ricarica e cose del genere", dice Ma. "È difficile per i conducenti perché ovviamente non possono andare troppo lontano per caricare i taxi".

La sua azienda sta sviluppando un'app per monitorare gli spazi di carico disponibili e informare i conducenti in tempo reale.

Più di 30 città cinesi hanno pianificato di raggiungere il trasporto pubblico elettrificato al 100% entro il 2020, tra cui Guangzhou, Zhuhai, Dongguan, Foshan e Zhongshan nel delta del fiume Pearl; e Nanchino, Hangzhou, Shaanxi e Shandong.

Ma con il governo centrale che prevede di ritirare i sussidi entro il 2020, l'introduzione di autobus elettrici altrove potrebbe essere troppo costosa.

Devi anche considerare la geografia. Shenzhen è abbastanza pianeggiante, ma le colline della vicina Hong Kong si sono rivelate troppo difficili per gli autobus elettrici. Altre città nel nord della Cina hanno lottato con la carica della batteria nel freddo estremo dell'inverno.

Nel frattempo, città come Londra e New York stanno accelerando il loro percorso verso gli autobus elettrici. Londra prevede di rendere tutti gli autobus a un piano senza emissioni entro il 2020 e tutti gli autobus a due piani ibridi entro il 2019. New York prevede di rendere la sua flotta di autobus completamente elettrica entro il 2040.

Salendo sull'autobus 222 lungo il CBD di Shenzhen, senti un suono poco più di un debole fischio mentre l'autista accelera. I sedili in plastica dura facili da pulire non sono i più comodi, ma la maggior parte dei passeggeri sceglie comunque di alzarsi in piedi, un'opzione resa facile dalla fluidità del viaggio.

Arrivati ​​a destinazione, le porte si aprono con un beep, il rumore più forte che l'autobus abbia fatto per tutto il viaggio.

"È più silenzioso, più agevole e pago la stessa tariffa di prima", afferma Lai, un passeggero abituale. "Direi che la maggior parte delle persone qui sono soddisfatte del cambiamento".

Articolo originale (in inglese)


Video: Dalla tesi di laurea a Dubai Expo 2020: Tommaso e il suo bus-taxi troppo futuristico per lItalia (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Jumah

    la frase Magnifica ed è opportuno

  2. Maitland

    Tra noi parlando, ti consiglio di cercare la risposta alla tua domanda su Google.com

  3. Henson

    Questa questione fuori dalle tue mani!

  4. Sever

    Creare un blog come il tuo, ovviamente, ha impiegato molto tempo. Ho già intrapreso questo lavoro molte volte, ho persino acquistato un posto per il posizionamento, ma con popolarità. Non come si è rivelato, ma come posso vedere, stai crescendo normalmente dalla visita alla visita. Non importa, scoprirò tutto per ora, e poi ti supererò anche nel feed! Buona fortuna, ci incontreremo di nuovo!

  5. Gearoid

    cos'è il multitasking di Windows95? - È buggato e funziona allo stesso tempo. La malattia buona è la sclerosi: niente fa male, e ogni giorno è una novità. Grazie a letto. Le persone sognano luoghi erogeni per una ragione! Se hai invitato una ragazza a ballare, e lei ha acconsentito ... Non essere felice: all'inizio devi ancora ballare. Più un membro del Komsomol beve, meno berrà il bullo! Le persone non sono un lusso, ma un mezzo di arricchimento. Governo. Dalle regole della buona forma: ".. Quando fanno un pompino, non schioccano i denti.." Un membro può essere chiamato dispositivo INPUT / OUTPUT?



Scrivi un messaggio