TEMI

Come curare le allergie e non solo coprire i sintomi

Come curare le allergie e non solo coprire i sintomi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

COSA SONO LE ALLERGIE?

Il suo amico guarda i suoi occhi iniettati di sangue, sente la sua voce coperta e accetta la spiegazione "È la mia allergia", come se i sintomi che vede fossero la malattia stessa. Questo gioco di parole non è casuale. Siamo condizionati da mille annunci al giorno per abbinare le malattie ai loro sintomi. Mal di testa, mal di schiena, bronchite, eczema, artrite, tinnito, asma, ipertensione, ripetutamente, generalmente non sono malattie in sé, ma piuttosto i segni del patologia. L'illusione è che coprendo temporaneamente i segni, ora abbiamo curato la malattia. L'illusione è che nominando i segni, abbiamo identificato la malattia.

Non potrebbe essere più lontano dalla verità.

Hai mal di testa. Soluzione, programmata ogni cinque minuti in TV: Tylenol, Advil, qualunque cosa, faranno cosa? Esatto: rimuovi il dolore. Ma aspetta, il dolore non era la causa del problema. Il mal di testa aveva una ragione; Era un segno di qualcos'altro. Spasmi al collo, intossicazione, stress emotivo, allergie ai seni paranasali, traumi, disallineamento spinale, farmaci, sensibilità chimica, lavoro eccessivo, disidratazione, fame e dolore possono provenire da molti fonti. La pillola non ha risolto niente, non ha curato niente. Non appena è andato, indovina cosa? Bene, il dolore ritorna. Allora cosa ci viene insegnato a fare? Altre pillole.

Lo stesso con le allergie. Le allergie non sono lacrimazione e naso chiuso. Qualcosa di strano sta innescando le risposte di purificazione del corpo. Come camminare dietro un autobus fumoso quando parte. Inali i fumi e inizi a tossire e soffocare, con gli occhi lacrimosi. Questa è una risposta allergica. Gli esseri umani sono allergici allo scarico degli autobus. Gocce d'acqua per schiarire gli occhi. Il riflesso della tosse viene attivato per espellere con la forza i fumi tossici prima che vengano inalati. Succede in un istante.

La tolleranza è un adattamento allo stress. Quando ci abituiamo a una sostanza irritante, il corpo alla fine cede al tentativo di espellerla. Come un meccanico di autobus. Dopo alcune settimane o mesi di respirazione quotidiana di questi fumi, il corpo non lavora più tanto. Le membrane mucose sensibili della bocca e del naso si irrigidiscono un po 'e il meccanico impara a "prenderle". Stai diventando meno sensibile a un veleno: il monossido di carbonio. Non significa che non lo uccida; significa solo che il corpo si sta abituando a quel grado di avvelenamento. L'irritante non sta più suscitando una risposta pulente così forte come una volta.

Lo stesso con qualcuno che impara a fumare sigarette. All'inizio tossisce e soffoca, ma presto ci prende la mano. La capacità del corpo di liberarsi dalle tossine si indebolisce gradualmente.

MEDICINA FREDDA

Abbiamo tutti sentito parlare di antistaminici. Pillole e spray che scoprono il naso chiuso. Agiscono bloccando le istamine. I nostri globuli bianchi producono istamine per attivare meccanismi protettivi, come trattenere il naso, seccare gli occhi e interrompere la digestione. La medicina allergica è generalmente un antistaminico, che interferisce in modo innaturale con i normali tentativi del corpo di proteggersi. Bocca, naso e occhi: questa è la prima linea di difesa.

Quando gli antistaminici bloccano il passaggio di queste normali risposte di pulizia, l'irritante, l'allergene o l'antigene possono entrare nel corpo più di quanto non avrebbero mai fatto. Questo è un effetto collaterale degli antistaminici. Potresti essere grato di poter respirare di nuovo, ma per qualsiasi farmaco c'è sempre un compromesso. Il problema non era il naso chiuso o gli occhi acquosi; Il problema era l'allergene: l'irritante. Gli antistaminici non toccano la causa sottostante; sospendono semplicemente la capacità del corpo di rispondere con i suoi normali meccanismi di pulizia. Risultato: tolleranza. Tossificazione.

Non è ovvio? I professionisti olistici si stancano di spiegare questo fatto ovvio ai loro pazienti più e più volte una dozzina di volte al giorno. È come se stessi guidando lungo l'autostrada e improvvisamente senti questo orribile rumore di bussare proveniente dal motore. Quindi accendi la radio a tutto volume per coprire il rumore. Piuttosto stupido, ma è esattamente quello che stiamo facendo con i farmaci per l'allergia.


COPRIRE I SINTOMI

L'approccio al trattamento dell'allergia dovrebbe consistere nell'eliminare gli stimoli sottostanti del blocco del seno e del naso e degli occhi acquosi. Innanzitutto, identifica il fattore causale. Peli di gatto, polvere, polline, crostacei, lana, ecc.? Non la penso così. Le persone normali possono essere intorno a tutto questo e non reagire. Genetica? La solita scusa, quando gli "esperti" finiscono le idee. Non ne abbiamo idea, quindi passeremo alla categoria standard: la genetica.

Finché non lo sappiamo, il meglio che possiamo fare è continuare a comprare e vendere antistaminici e loro derivati. Come industria da 15 miliardi di dollari all'anno, perché qualcuno dovrebbe metterla in dubbio? I medici vendono droghe; Ecco perché andiamo da loro. Se vuoi la salute, beh, questo è un argomento completamente diverso.

C'è un'altra possibilità qui che migliaia di persone abbiano dei record.

C'è un'altra possibilità qui che migliaia di persone hanno scoperto negli ultimi anni. Un nuovo paradigma deve essere considerato per spiegare il continuo successo che i pazienti disintossicanti hanno nel risolvere le loro allergie croniche. Questa costruzione può essere chiamata soglia di reattività. È davvero molto semplice.

LA SOGLIA DI REATTIVITÀ

Sono mai stato in un negozio di alimentari e ho notato tutti questi piccoli scaffali rotondi che corrono lungo i corridoi piagnucolando alla mamma, mi comprano questo, mamma, voglio questo ... indicando tutti i cibi raffinati e ingrassanti di cui hanno imparato di aver bisogno guardando la TV in tv? E poi vedi tutti quegli stessi articoli che compaiono alla cassa?

Sei mai stato in un fast food e hai notato quei bicchieri di carta che devono dare ai bambini la Coca Cola?

I bambini americani stanno diventando più grassi, più malati e più stupidi che mai nella nostra storia. Questa non è solo un'affermazione provocatoria, ma è facilmente documentabile in tutte le statistiche scientifiche e governative pertinenti su allergia, obesità e sviluppo neurologico.

Ecco l'idea chiave di questo capitolo: gli alimenti trasformati raffinati non possono essere digeriti. Quando un ragazzo nasce, il suo tratto e il suo sangue sono puliti e chiari. Quando inizi a mangiare tutta questa spazzatura non metabolizzabile, il fango residuo si accumula nel tratto digestivo e nel sangue. Chiamiamo questo accumulo il carico tossico.

Ebbene, diciamo che esiste una Soglia, un livello di tossicità al di sotto del quale il bambino non reagisce ai cibi spazzatura: niente asma, lacrimazione, naso che cola, eruzioni cutanee, ecc. Ma col passare del tempo, il carico tossico si accumula. al punto in cui un giorno oltrepassa la linea, supera la soglia, e ora il bambino reagisce; può verificarsi qualsiasi tipo di reazione allergica. In quel momento, il paziente ha accumulato un tale carico di cibo tossico accumulato che ha superato la capacità del corpo di affrontarlo, di scomporlo ed elaborarlo. Diciamo che hai raggiunto la soglia della reattività, è la fine dell'infanzia, in senso di salute.

Risultato: asma, allergie, malattie della pelle, tosse, bronchite, stanchezza cronica, mancanza di sviluppo, ecc. Allora cosa fa la maggior parte delle persone in quel momento? Portare il bambino dal medico e vedere i quindicenni diventati Resident quella settimana, che dopo un colloquio di cinque minuti dichiarano che il bambino ha “allergie” dovute a una carenza genetica di Benadryl o altri farmaci. E in un colpo solo, il paziente è ora classificato come allergico e gli viene somministrato un regime farmacologico che durerà per anni. Non una parola sulla scatola di fiocchi glassati e sulle 4 ciambelle che il bambino mangia a colazione o sulle 4 bibite che ha a scuola tutto il giorno o sul cartone di gelato di cui ha bisogno per la sua merenda di mezzanotte, no. Compralo ora che è preso nell'equazione. No, è tutto genetico. Non è colpa tua.

Conosci qualcuno sui farmaci per l'allergia? Soffri ancora di allergie?

DISINTOSSIFICAZIONE - RIMUOVERE LA CARICA TOSSICA

Quindi abbiamo un'idea diversa oltre alle droghe. Scompone e rimuove i fanghi tossici che si sono accumulati nel tratto e nel sangue nel corso degli anni. Per prima cosa, vai al di sotto della soglia, quindi rimuovi completamente il carico tossico, utilizzando il programma di 60 giorni.

Cosa hanno in comune il 99% degli americani allergici? Cibo indigesto Il cibo non digerito si accumula nel tratto digerente, nel sangue, nei tessuti, organi e articolazioni. Rimane per mesi e anni e non può essere rimosso da nessuno dei metodi del corpo. E l'ultimo e più persistente di questi metodi è la Risposta Infiammatoria: l'intento del corpo perché? A destra: attacca ed espelli l'intruso.

L'accumulo cronico di cibo non digerito indica due principali carenze all'interno del corpo: enzimi e flora.

Primo,

ENZIMI

Il lettore è indirizzato all'intero capitolo sugli enzimi [22] per la revisione. Insomma, gli enzimi sono ciò che è stato rimosso dagli alimenti per farli durare il più a lungo possibile sugli scaffali dei supermercati americani.

Gli enzimi sono necessari per la scomposizione e la digestione del cibo. Senza di loro, il corpo fa uno sforzo coraggioso per utilizzare i propri enzimi digestivi per svolgere il lavoro. Il problema è che molti dei cibi morbidi che mangiamo oggi sono completamente nuovi per la specie umana negli ultimi 100 anni. Nuovi prodotti chimici e conservanti sono stati introdotti nella nostra riserva alimentare per aromatizzare e conservare. I ricchi grassi ossidanti delle patatine fritte e delle patatine fritte sono semplicemente troppo rari. I nostri corpi non possono romperli. Dopo un certo numero di tentativi, il corpo si arrende. A quel punto, molto entra, ma poco esce. Questo è il motivo principale per cui le persone anziane hanno difficoltà a eliminare. E anche tanti giovani.

Gli allergologi alimentari e gli ecologisti clinici dedicano molto tempo a stabilire diete di eliminazione per scoprire quali alimenti esatti causano i sintomi allergici di un paziente. Molto più applicabile ed efficace sarebbe un approccio shotgun: integrazione di enzimi, perché generalmente mangiamo una dieta elaborata senza enzimi. La gente non mangia mais, banane e anacardi quanto burro di arachidi lavorato, Hamburger Helper, Taco Supremes, Big Mac, pizza, patatine fritte, cheetos, budino al cioccolato, salsiccia, fichi di Newton e patatine fritte.

L'industria delle bevande analcoliche in America è di $ 54 miliardi all'anno. ([18] Wall Street Journal, 18 settembre 1998) Gli americani bevono 216 litri di soda per persona all'anno. (World Market Information Database - 2006 [20])

Il latte pastorizzato non ha più enzimi. Cibo in scatola, nessuno. Latticini, condimenti per insalata, bibite, gelati, formaggi, torte, fritti, snack salati, non contengono enzimi. John Wayne ed Elvis. All'autopsia, secondo i rapporti del medico legale della contea, questi uomini pesavano 44 e 20 libbre. di cibo non digerito nei rispettivi due punti al momento della morte. Secondo la FDA, l'americano medio è compreso tra 4 e 22 sterline. di cibo non digerito nel colon in qualsiasi momento. Il cibo marcio nel tratto digestivo stabilisce una condizione che i gastroenterologi chiamano sindrome dell'intestino permeabile. Rivedi il capitolo del colon IL COLON [21]

Succede così:

Il fango putrido distrugge le cellule del rivestimento intestinale (epitelio) in gran parte soffocando l'afflusso di sangue a queste cellule delicate (ischemia). La parete intestinale dovrebbe essere molto selettiva nel consentirne l'assorbimento nel sangue.

Quando c'è così tanto danno cellulare, le cellule intestinali non possono più essere selettive. Cose che non avrebbero dovuto passare iniziano a entrare nel flusso sanguigno. Grandi molecole di grassi, proteine ​​e carboidrati semi-digeriti dall'uomo vengono assorbite intatte attraverso l'intestino nel flusso sanguigno. Una volta nel sangue, la digestione non può più avvenire. Queste molecole estranee possono depositarsi in qualsiasi articolazione, tessuto o organo. Dal momento che sono cibi marci, sono tossine e possono essere la causa di praticamente qualsiasi malattia tu possa nominare.

Stiamo parlando di avvelenamento del sangue qui: tossiemia, batteriemia, setticemia. Non lasciarti trasportare dalle parole grosse. Una tale configurazione è perfetta come spiegazione per una reazione allergica. Siamo tutti allergici, allergici a tutti i cibi che mangiamo e non digeriamo mai.

Secondo,

FLORA

Flora significa batteri buoni. Il colon normale dovrebbe essere di tre libbre. Buoni batteri in ogni momento. (Shahani [21]) Sono anche chiamati probiotici e includono specie come Lactobacillus, L. Salivarius, Acidophilus e molte altre. Il tuo lavoro è la fase finale della digestione. Senza di loro, il cibo si deteriora nel colon.

Il cibo in decomposizione si cementa all'interno delle pieghe interne del rivestimento del colon, distruggendo le cellule della mucosa, impedendo il normale funzionamento e alla fine bloccando la corretta eliminazione. Il cibo in decomposizione penetra nel flusso sanguigno, andando ovunque nel corpo.

L'autorità mondiale sui probiotici, il defunto Dr. Khem Shahani, ha descritto la flora come il secondo sistema immunitario. Si riferiva alla capacità della flora di rimuovere uno stimolo tossico o un allergene (cibo non digerito) dal corpo. Comprendere questo semplice concetto è la chiave per comprendere le dinamiche essenziali tra un colon sano e la fine delle allergie. Con rare eccezioni, le allergie semplicemente non possono coesistere in un corpo che ha un colon sano.

Perché la maggior parte degli americani ha soppresso la flora? Questo è facile. La flora probiotica (i batteri buoni) sono fragili forme di vita che esistono nel corpo normale in un equilibrio dinamico insieme a batteri patologici, funghi e forme virali. Questi batteri buoni vengono uccisi dai seguenti agenti:

* antibiotici che prendiamo
* Antibiotici nella carne che mangiamo.
* antiacidi, come Zantac, Tagamet, ecc.
* FANS, come Advil, Tylenol, Excedrin, Motrin, ecc.
* Altri farmaci da prescrizione e da banco.
*Zucchero bianco
*bevande gassate
* antistaminici
* acqua potabile clorata
* acqua fluorurata
*caffè

Molti nutrizionisti olistici stimano che l'80% delle donne americane e una percentuale significativa di uomini hanno Candida albicans sistemica. La Candida è una crescita eccessiva di lievito in tutto il corpo la cui esistenza è stata negata dai medici americani solo quindici anni fa. Quando la flora normale viene distrutta, i batteri cattivi iniziano a moltiplicarsi. Senza abbastanza batteri buoni per occupare le case disponibili, non c'è nulla per controllare quelli cattivi. Le crescite di lieviti e funghi possono aumentare per lo stesso motivo. I medici chiamano questo fenomeno infezione opportunistica. Con la quantità di latticini pastorizzati che consumiamo, tali infezioni croniche di basso grado sono oggi in proporzioni epidemiche negli Stati Uniti.

La persona normale ha sempre alcuni virus, alcuni Candida, alcuni batteri potenzialmente patogeni. Ma la maggior parte dei batteri nel corpo normale sono buoni. Pensa come entrare in un teatro affollato. Se tutti i posti sono occupati, non c'è posto per sedersi. Lo stesso per gli agenti patogeni. Se tutti i posti sono presi da batteri amici, gli opportunisti non hanno la possibilità di replicare perché non c'è posto dove sedersi.

MALATTIE AUTOIMMUNI

Trent'anni fa non si poteva usare la parola autoimmune in una conversazione a meno che non si parlasse con un medico. Con l'ascesa vertiginosa di queste malattie, oggi anche i non istruiti sanno di cosa stanno parlando, perché qualcuno nella loro famiglia probabilmente ha una condizione autoimmune.

Autoimmune significa che il corpo sta attaccando se stesso. Significa che per qualche motivo il corpo si sta facendo l'idea che una parte di sé è estranea e deve essere espulsa, esattamente allo stesso modo di qualsiasi allergene, intruso o antigene. Innanzitutto significa infiammazione. Poi arriva il gonfiore, seguito dall'insorgenza della fibrosi (scricchiolio, dal posizionamento economico del tessuto), e infine, se lasciato incontrollato, calcificazione vera e propria. Il dolore può saltare in qualsiasi momento. È quasi biblico, come il corpo si sta trasformando in pietra perché non abbiamo soddisfatto i suoi bisogni. Quasi.

Lupus, artrite reumatoide, sindrome da stanchezza cronica, fibromialgia, sclerodermia, sentiamo parlare della maggior parte di questi tutto il tempo. Cosa hanno in comune? Tutti loro sono di origine "sconosciuta", secondo i testi medici. Non possono essere curati con la droga. Sono tutti progressisti. Tutto può essere in pericolo di vita. Sono autoimmuni. E sono tutti in aumento.

Centinaia di guaritori olistici sanno da anni che la causa di queste malattie è ovvia e sono tutte espressioni dello stesso processo: la tossiemia. (Tilden [10]) Ciò significa avvelenamento del sangue. Negli anni '20, il guaritore olistico JH Tilden MD scrisse che esiste una sola malattia: la tossiemia e le centinaia di malattie da cui siamo chiamati sono solo manifestazioni diverse della stessa autointossicazione o auto-avvelenamento.

È semplicemente che il cibo è putrefatto nel tratto digestivo per mesi o più, e poi filtra attraverso la parete intestinale nel flusso sanguigno nella sua forma non digerita e marcia. I detriti vengono lasciati liberi di depositarsi ovunque riescano a trovare, dove inizierà immediatamente il processo infiammatorio. Facile capire perché: nel sangue non ci sono più enzimi digestivi. Quelli rimasti nel sistema digerente.

Ricorda, quello era il brillante progetto di sopravvivenza della Natura: l'interno del tubo è ancora l'esterno del corpo. (Il tubo è l'intero tratto digestivo, da un'estremità all'altra.) La digestione del cibo avviene solo all'interno del tubo, all'esterno del corpo. Pertanto, senza enzimi nel sangue, il cibo non digerito che comunque non vi appartiene non può più essere scomposto. Tutto ciò che il sangue può fare è attaccare le cellule estranee con globuli bianchi per isolarli o inghiottirli in cellule di grasso o calcio.

Il problema è che l'input di queste cose non finisce mai. Nella dieta elaborata ad alto contenuto di grassi degli Stati Uniti, ogni giorno più detriti passano attraverso le pareti intestinali in forme non digerite che non avrebbero mai dovuto entrare nel sangue: sindrome dell'intestino permeabile. Giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, le cose si accumulano nelle articolazioni, nelle arterie e nei tessuti, infiltrandosi dove possibile.

Dopo un po ', il corpo non riesce più a distinguere tra particelle di cibo non digerito e tessuti in cui sono alloggiate. Manda il suo esercito, il sistema immunitario, ad attaccare l'area straniera, non più solo le cellule straniere. Quindi qualunque sia l'organo, qualunque sia il tessuto in cui si accumula il cibo marcio, quella parte del corpo verrà attaccata come estranea. E la chiameremo una risposta autoimmune. Non è davvero niente di misterioso. È completamente naturale ed è in realtà una sana risposta al veleno. Questi alimenti commerciali artificiali vuoti e carenti di nutrizione semplicemente non appartengono al corpo. Non erano affatto cibo; Sono stati imballati e venduti per sembrare cibo. E quello, amici miei, è uno spettacolo.

Altri allergeni

Tutto quanto sopra ha a che fare con alimenti trasformati non digeriti come causa di reazioni allergiche. Questo non tiene nemmeno conto di pesticidi chimici, ormoni e conservanti, additivi e contaminanti che finiscono nel nostro cibo a seguito della preparazione, lavorazione e confezionamento. La metà di tutti gli antibiotici prodotti oggi negli Stati Uniti sono per gli animali. Animali che mangiamo. I pesticidi spruzzati si fanno strada nelle cellule interne della frutta del supermercato e non vengono lavati via. Nel nostro corpo, tali veleni sono liposolubili: immagazzinati nelle nostre cellule adipose, per mesi o anni.

Fino alla metà degli anni '80, i composti di anidride solforosa noti come solfiti venivano comunemente spruzzati su patatine fritte, carne e barrette di insalata per evitare che il cibo si dorasse troppo rapidamente. Anche i solfiti venivano regolarmente aggiunti al vino, per prevenire un'ulteriore fermentazione. L'anidride solforosa è tossica e causa di migliaia di reazioni allergiche documentate segnalate alla FDA a metà degli anni '80, molte delle quali fatali. Sebbene sia stato vietato l'uso dei solfiti nelle carni e nei prodotti crudi, essi compaiono ancora negli spray broncodilatatori, e anche nei vini, purché l'etichetta ne indichi la percentuale. (Randolph, p83 [8])

Hai mai notato come alcune banane non maturino, ma passino invece da verdi a marce, con ampie zone nere come se fossero ammaccate? Viene da banane "maturate a gas". Le banane verdi sono esposte al gas etilene, che arresta artificialmente il processo di maturazione appena prima di essere immesse sul mercato, quindi viaggeranno meglio. Ecco come puoi capire la differenza: le banane normali avranno molte macchie scure irregolari sulla loro pelle. Maturano e matureranno normalmente. La gassificazione è legale al momento, ma spesso è la causa della risposta allergica in qualcuno che pensa di essere allergico alle banane. (Randolph [8])

Non si tratta solo di banane, la maggior parte dei prodotti odierni è soggetta a gas o irradiazione per uccidere gli enzimi per un trasporto migliore. Il problema è che, senza enzimi, il cibo perde la maggior parte del suo valore come nutriente. E può essere allergenico solo dal gas.

Lo stesso vale per l'irradiazione dei prodotti, che sta diventando comune anche nella mega industria agroalimentare. La stessa mutazione innaturale si sta verificando.

L'ULTIMA GOCCIA

Va bene, torniamo alla Soglia di reattività. Conosci già il fondo. Quindi eccolo: poiché tutto questo cibo non digerito non ha sbocco e non ha modo di abbattere, si accumula all'interno del corpo per mesi e anni. Chiamiamo il punto in cui una persona effettivamente divampa con sintomi di allergia (orticaria, eruzione cutanea, naso che cola, seni nasali, ecc.) Chiamiamo quel punto la soglia. Al di sotto della soglia, la persona non avrà sintomi. Resta con me ora per la battuta finale.

Mentre l'indulgente americano sta mettendo tutti questi detriti in deposito, sta spingendo il suo corpo sempre più vicino alla sua capacità tossica. Giorno dopo giorno il tuo livello di autointossicazione aumenta, sempre più in alto. È sempre così vicino alla Soglia, a causa della sua dieta indigeribile, del contatto con peli di gatto, polvere, polline, fasi lunari o qualunque cosa lo specialista abbia detto di essere "allergico a ", Qualsiasi contatto può essere sufficiente per sollevarlo in quell'ultimo momento, la goccia che ha fatto traboccare il vaso, oltre la soglia, e voilà, i sintomi si verificano. E poi lo "specialista" incolpa l'intera allergia per l'ultima goccia.

Quindi ti danno un antistaminico "farmaco allergico" che impedisce al tuo corpo di dare la sua normale risposta all'avvelenamento cronico da tutti i cibi strani e non digeriti che stai ancora mangiando. E non appena la droga svanisce, continua a sgorgare. Questo è il motivo per cui i farmaci per l'allergia non curano mai le allergie. Le persone che assumono farmaci per l'allergia continuano ad "avere allergie" anno dopo anno. La maggior parte di loro sviluppa effettivamente più allergie al farmaco stesso.

Lo stesso con i colpi di allergia. Ti danno un po 'di ciò a cui sei presumibilmente allergico, come determinato dalla diagnosi di Last Straw, con la promessa che questo ti renderà "immune" a quest'ultima goccia: peli di gatto, polline, polvere di fata, occhio di tritone. , qualunque cosa sia.

I colpi di allergia non funzionano quasi mai. Se lo facessero, non dovresti tornare dal medico ogni sei mesi circa per fare le iniezioni. Hai mai notato che le persone che ottengono colpi di allergia hanno sempre allergie? Hai mai sentito parlare di qualcuno che è stato curato con i colpi di allergia?

Come può essere così semplice? Perché non lo sanno tutti? Migliaia di persone lo fanno, ma il motivo per cui queste informazioni non sono convenzionali inizia con una M. L'industria delle allergie è un grande affare, sia da prescrizione che da banco. Cambiare la dieta non lo è. Risale al primo paragrafo sulla saggezza convenzionale.

Lo strato di stucco

Una difficoltà con le allergie alimentari è che sono bioaccumulabili. Oltre al tratto digerente, i rifiuti non digeriti vengono immagazzinati nelle cellule adipose e possono durare mesi o anni. Una sensibilità può persistere per settimane o più dopo che la nuova assunzione è stata interrotta. Nel caso dei latticini, è sufficiente ingerire una piccola quantità di latte lavorato o prodotti caseari ogni pochi giorni per mantenere un'allergia ai latticini, per mantenere la suscettibilità della persona all'allergene: tosse e starnuti. Anche poche gocce di latte aggiunte al caffè sono sufficienti per sostenere l'allergia cronica. E la persona può pensare di aver "smesso" di mangiare latticini. (Twogood [2])

Lo stesso vale per gli additivi negli alimenti e negli imballaggi alimentari e anche per i contaminanti che possono essere presenti. Theron Randolph, MD, ecologista clinico, parla del materiale utilizzato nel rivestimento delle lattine che viene utilizzato per mantenere il colore della lattina di metallo fuori dal cibo. Il materiale si chiama fenolo, un catrame di carbone.

Lo stesso vale per gli additivi negli alimenti e negli imballaggi alimentari e anche per i contaminanti che possono essere presenti. Il materiale è chiamato fenolo, un derivato del catrame di carbone. È utilizzato praticamente in tutti i cibi in scatola. Il dottor Randolph ha documentato centinaia di casi di reazioni al solo fenolo. (Un approccio alternativo alle allergie [8])

Per anni Albuquerque, nel New Mexico, è stata una mecca per gli asmatici, i malati di tubercolosi e coloro che cercavano di sfuggire alle loro "allergie". Non piu. Parla con qualsiasi medico ad Albuquerque oggi e sentirai la stessa storia: praticamente tutti in città hanno allergie. E il governo ha effettivamente ricercatori che si arrampicano sugli "alberi" per scoprire che tipo di polline sta facendo ammalare le persone! È un deserto! Le persone non sono ammalate di polvere, capelli d'angelo o polline di cactus. Sono malati e allergici, dagli alimenti trasformati devitalizzati e omogeneizzati della città metropolitana degli Stati Uniti, una dieta che è invariabilmente standardizzata, da Coney Island al molo di Santa Monica. L'allergia in America oggi si manifesta in proporzioni epidemiche. Molti ricercatori sono come Howard Rapaport, autore di The Complete Allergy Guide [16], poiché stimano che metà della popolazione soffra di qualche tipo di allergia. E quel libro è stato scritto nel 1970! Oggi è peggio

LA SOLUZIONE

Diciamo che la tua programmazione non ti consente di credere a ciò che ho detto fino a questo punto e, per vari motivi, non ha senso per te quando si tratta delle tue allergie. Penalità. Chiediti questo: voglio davvero sbarazzarmi di queste allergie o continuerò a prendere questi farmaci ogni anno con scarsi risultati?

Se puoi ammettere di avere allergie e desideri provare un esperimento senza farmaci, prova il programma di 60 giorni. Per i prossimi 60 giorni,

* Nessun farmaco
* non caseario pastorizzato
* Niente zucchero bianco o farina bianca
* pulizia del colon
* Nuova dieta occidentale

Per non sembrare troppo facile, voglio dire che non ci sono farmaci di alcun tipo, prescrizione o da banco, a meno che tu non sia in qualche programma di terapia farmacologica di supporto vitale.

Non da latte significa niente latte pastorizzato, formaggio, burro, salsa Alfredo, niente yogurt, niente gelato e niente condimento per insalata bianca per 60 giorni.

Niente zucchero bianco significa niente bibite, ciambelle, biscotti, farina raffinata o gelato per 60 giorni.

Hai anche bisogno di alcuni supplementi, descritti nel programma di 60 giorni: [22]

Enzimi, Flora, Espulsione, Minerali, Chelazione orale, Mega idrato, Collagene

L'esame di 60 giorni potrebbe non essere divertente, ma come ti piacciono le tue allergie? Lavori? Vedi la sezione testimonianze del sito web.

Il programma di 60 giorni funziona sempre, se il paziente vi aderisce religiosamente. Non ci sono deviazioni, non c'è negoziazione. Le versioni del programma daranno luogo a versioni dei risultati. Questo programma è fattibile e generalmente applicabile, senza effetti collaterali, ad eccezione degli inconvenienti di eventuali cambiamenti nello stile di vita. Migliaia di persone lo hanno fatto. Il motivo per cui non ce ne sono milioni è semplice: questo programma richiede un passo nella pericolosa direzione nota come "posso essere responsabile della mia salute".

Todos los medios de comunicación públicos posibles desalientan este viaje (escrito y hablado, en línea y digital, consciente e inconsciente), todo ello bajo el control de los dos anunciantes más importantes de la nación: los fabricantes de alimentos y los fabricantes de medicamentos.

Después de leer la sección del Programa de 60 días del sitio, cuando esté listo para hacerlo, llame al 408 298 1800 para ordenar.

Unidad de conducción

Aquí está mi definición personal de desorientación patológica. Su hijo ha tenido “alergias” la mayor parte de su vida, y está tomando broncodilatadores o antihistamínicos en forma de aerosol o pastilla. No se nota ningún progreso. La confianza ciega ha eliminado cualquier maravilla que pueda haber tenido sobre los posibles efectos secundarios de tomar estos medicamentos diariamente durante todos estos años. Ni siquiera ha considerado buscar las Reacciones adversas a los medicamentos en la Oficina de referencia de médicos, disponible en cualquier biblioteca o WalMart en estos días. Pero eso ni siquiera es la parte mala.

Lo malo es que debes ir al drive-thru en Wendy’s y dejar que tu hijo pida un Frosty gigante, papas fritas y una Coca Cola porque ambos tienen demasiada hambre para esperar hasta que puedas llegar a casa para llegar a la leche pasteurizada, hielo Crema, Pepsi y queso que te esperan en superabundancia en tu propia nevera. Y habla sobre las alergias de su hijo con sus amigos con el mismo tono de conversación que usa para describir el trabajo de frenos que su auto acaba de obtener en Midas. Sí, tiene alergias, PERO tiene el inhalador y los antihistamínicos, así que está bien, ya sabes.

¿Alguien que no sea yo, vea algo insano en este poco de prosaica americana?

OK lo siento. ¿Cómo lo habrías sabido? Bien ahora lo sabes. La gran mayoría de las alergias de hoy son alergias alimentarias. Somos adictos a las cosas que nos envenenan. Por supuesto, puede haber otras causas, otros irritantes que produzcan una respuesta alérgica: toxinas ambientales, sustancias químicas en los materiales de las viviendas, materiales de limpieza, cosméticos, ropa, ropa de cama, calefacción y aire acondicionado. , cuando hay un elefante sentado justo en medio de la sala de estar?

Por Tim O’Shea

Referencias

1. Nord CE, Lidbeck A, Orrhage K, Sjöstedt S. – “Suplementación oral con bacterias productoras de ácido láctico durante la ingesta de clindamicina”: Microbiología Clínica e Infección 3: 124-132, 1997.

2. Twogood, Daniel –No Milk– 1996

3. Guyton, AC, MD– Libro de texto de fisiología médica –1996

4. Nord, CE, MD– “Efectos de los probióticos en la microflora humana normal y alterada” – Dept of Immunology, Huddinge Univ. Hospital, Estocolmo 1998

5. Anderson, Ross ND– “La salud vibrante que mereces” – video 1998

6. Stoll, Walt, MD – Salvándose a sí mismo de la crisis del cuidado de la enfermedad, junio de 1996

7. Black, Dean, PhD– Salud en la encrucijada – 1988

8. Randolph, Theron MD – Un enfoque alternativo a las alergias – 1989

9. O’Shea T, The Doors of Perception thedoctorwithin.com 2007

10. Tilden, JH, MD – Explicación de la toxemia –1926

11. Robinson, JW– “La respuesta intestinal a la isquemia” – Archivos de patología experimental y farmacología –1966; 255 (2): 178-9

12. Unno, Fink MD– “Hiperpermeabilidad epitelial intestinal. Mecanismos y relevancia para la enfermedad “- Gastroentero Clin Nor Am 1998 Jun; 27 (2): 289-307

13. Haubrich, WS: “Flujo y reflujo de los fluidos intestinales” – Gastroint Endosc, 1980 mayo; (2Supl.): 1S-25

14. Dalton, HP– “Etiología de la bacteriemia” – Va Med Mon 1971Dec: 98 (12): 660

15. Carta – “AINE y el intestino permeable” – Lancet 1985 26 de enero: 1 (8422): 218-9

16. Rapaport, Howard – La guía completa de alergias – 1970

17. Appleton, N – Lick the Sugar Habit –

18. Wall Street Journal – 18 Sep 98

19. Jensen, Bernard –Dr. Guía de Jensen para un mejor cuidado del intestino – 1999 Avery Publishing, NY p111

20. Consumo del mercado global Consumo de refrescos (el más reciente) por país http://www.nationmaster.com/country-info/stats/Lifestyle/Food-and-drink/Soft-drink/Consumption

21. O’Shea T, Viaje al centro de tu colon.

22. Programa de 60 días thedoctorwithin.com


Video: come fare per ALLERGIE STAGIONALI? Ecco 5 SEGRETI CHE NON ti hanno detto ANTI ALLERGIA e SINTOMI (Potrebbe 2022).