NOTIZIA

Nuova area protetta per le balene nel Mediterraneo

Nuova area protetta per le balene nel Mediterraneo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Oltre 46.000 km di costa protetti in Spagna per consentire a balene, capodogli e delfini di passare pacificamente nel nord del Mediterraneo per nutrirsi e avere i loro piccoli.

Con decreto del governo, è stata istituita una lunga striscia nelle acque spagnole - circa 85 chilometri di larghezza media - che corre tra le coste catalane e valenciane e quella delle Isole Baleari è altamente protetta e inclusa nell'elenco delle aree di importanza specialmente protette per il Mediterraneo (ZEPIM).

La Spagna è un paese "eminentemente focalizzato sul mare" e l'importanza di integrare le politiche marittime in modo trasversale. "Senza capitale naturale non c'è possibilità di sviluppo economico", ha affermato Hugo Morán, Segretario dell'Ambiente, e ha valutato la protezione di questo corridoio come "un grande passo" che trasmette anche al resto dei paesi del Mediterraneo un messaggio sul importanza di unire gli sforzi per la protezione.

Il nuovo corridoio ha divieti per nuove prospezioni e qualsiasi sistema di indagine geologica sotterranea mediante aria compressa, sonde, perforazioni o esplosioni. In questo modo l'area è protetta per il transito dei cetacei.

Con questa nuova dichiarazione, la Spagna raggiunge più del 12% delle sue acque marine protette, il che la colloca come uno dei paesi europei con la maggiore protezione e al di sopra degli obiettivi della Convenzione delle Nazioni Unite sulla diversità biologica, che stabilisce che 10 La% delle acque marine e costiere deve essere protetta entro il 2020.

Macchina fotografica: Manuel D. Única, Jesús Bartolomé e Pedro Pablo Pérez (EFE TV) Sceneggiatura, voce fuori campo e montaggio: Cristina Yuste (EFEverde)

Con informazioni da:



Video: BALENE ITALIA LIGURIA (Potrebbe 2022).