TEMI

Come fare i capelli ricci

Come fare i capelli ricci


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Come fare i capelli ricci sfruttando metodi fai da te molto efficaci, anche senza piastra o arricciacapelli. Metodi naturali per avere ricci perfetti.

Non hai i capelli ricci ma vorresti tanto avere una chioma più briosa? Per tua fortuna, siamo qui per condividere con te come fare i capelli ricci e… riuscirci in maniera molto semplice, evitando che piastra e phon possano danneggiare la tua chioma.

Prenditi pertanto qualche minuto del tuo tempo per poter cercare di capire come poter realizzare una perfetta chioma ricca con questi facili metodi che potrai ricreare in qualsiasi momento a casa tua, con un po’ di pazienza e tanta creatività!

Dopo aver visto come lisciare i capelli senza piastra, passiamo ai chi, invece, ha capelli lisci o ondulati e li vuole arricciare. Allora, come fare per arricciare i capelli? Ecco qualche trucchetto.

Torchon per capelli ricci

Il primo metodo che vogliamo suggerirti per poter avere i capelli ricci è quello di usare i torchon. Ma come si fa?

Dopo aver lavato i capelli, procedi a eliminare l’umidità in eccesso tamponandoli con un asciugamani. Successivamente, procedi ad applicare un prodotto volumizzante non troppo pesante: ne puoi trovare tantissimi in commercio, adatti a tutte le esigenze e a tutte le tasche (ma cerca di non puntare in maniera eccessiva al risparmio, perché il rischio di acquistare qualche prodotto scadente è purtroppo molto alto!).

A questo punto, dividi la chioma in piccole ciocche che potrai andare ad arrotolare su loro stesse, fino a realizzare tanti torchon. Non ti rimane altro da fare che fissare i torchon sulla testa con l’aiuto di forcine o elastici per capelli, e tenere il tutto in piega per almeno 5 ore. Se poi hai tutta la notte a disposizione, perché non cerchi di dormirci su? Al risveglio potrai liberare la tua chioma e osservare i riccioli così creati!
Per capire meglio come fare, ti lasciamo un video a fine pagina.

Come fare i capelli ricci con i rotoli della carta igienica

Il secondo metodo, molto simile al primo, prevede l’utilizzo della carta igienica. La semplicità di questa procedura lo rende tra i preferiti per poter ottenere i ricci senza fatica e senza stressare la chioma, ma è anche vero che i tempi per poter conseguire i risultati che probabilmente starai immaginando non sono dei più brevi. Come fare?

Prendi della carta igienica e taglia delle striscioline che siano abbastanza lunghe e resistenti da non strapparsi alla prima tensione alla quale probabilmente saranno sottoposte. A questo lava i capelli e poi togli l’umidità in eccesso con l’asciugamani. Dividi la chioma in varie ciocche e partendo dal basso inizia ad arrotolarle sulla carta igienica.

Una volta che sarai arrivata in cima potrai annodare il tutto e poi tenere in posa una notte intera. La mattina successiva, al tuo risveglio, dovresti poter ammirare tanti riccioli sfociare dal tuo capo!

Usare la fascia per avere capelli ricci

Un altro metodo particolarmente semplice, e un po’ più rapido delle alternative che sopra abbiamo avuto modo di condividere con te è quello della fascia.

Prendi una fascia per capelli, di quelle che puoi facilmente trovare in commercio, e – contrariamente a quanto abbiamo avuto modo di vedere per i primi due metodi di sopra – non lavare la chioma, ma agisci sui capelli ben asciutti e districati. Posiziona la fascia sulla fronte, tenendo i capelli sciolti al di sotto. Procedi dunque, partendo da un lato della chioma, ad arrotolare ciocca dopo ciocca i capelli intorno alla fascia.

Una volta che hai concluso, non potrai far altro che attendere qualche ora prima di ammirare dei risultati sperati.

Capelli ricci fai da te con cannucce

Concludiamo infine con l’ultimo metodo, quello delle cannucce. Si tratta di un metodo abbastanza simile ai precedenti, ma contrariamente a quanto abbiamo già affermato, in questo caso potrai ottenere dei ricci più sottili e più definiti.

Tutto l’occorrente che ti servirà per poter ottenere tale risultato sarà qualche cannuccia, di quelle che puoi comunemente utilizzare per bere delle bibite. Lavora sui capelli umidi (basta lavarli e poi tamponarli con un asciugamano per poter togliere l’eccesso di umidità sul capo) e poi dividi la chioma in ciocche.

A questo punto parti dalla fronte e inizia ad arrotolarle su una cannuccia. Arrivate in cima piegate un’estremità della cannuccia in maniera tale che possa congiungersi all’altra, e fissa il tutto insieme con un elastico per capelli. Lascia in posa per almeno 4-5 ore prima di sciogliere. Liberando i capelli dovresti renderti conto di aver ottenuto dei ricci particolarmente definiti, e più stretti rispetto a quelli conseguiti con i metodi precedenti.


Video: asciugo i RICCI con i BECCHI DOCA - bel volume alla radice (Potrebbe 2022).