TEMI

Orsetto lavatore, tutte le info

Orsetto lavatore, tutte le info


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Tutte le info sull’orsetto lavatore, dove trovarlo e habitat naturale. Cosa lava l’orsetto lavatore e curiosità varie.

L’orsetto lavatore è un mammifero di medie dimensioni, è originario del Nord America ed è l’esemplare più grande della famiglia Procyonide. Le sue dimensioni sono comprese tra 9 40 e gli 80 cm, esclusa la coda che può misurare fino a 40 cm. Il suo nome scientifico è Procyon lotor, anche conosciuto come procione.

Gli orsetti lavatori sono famosi per la loro intelligenze e per le grandi abilità. Sono tra i mammiferi più studiati. Le zampe anteriori sono estremamente abili tanto che consentono la manipolazione di oggetti.

Cosa lava l’orsetto lavatore?

Cosa lava l’orsetto lavatore? Cioè, perché il procione si chiama proprio lavatore? Lava davvero qualcosa? Sì. Se ti stai chiedendo, cosa lava l’orsetto lavatore la risposta è… il cibo!

Il nome “orsetto lavatore” è legato proprio al comportamento tipico di questa specie. Il procione sfrutta l’acqua dei torrenti o l’erba, per pulire il cibo. In pratica, il procione afferra saldamente il cibo con le zampette anteriori (che sembrano delle piccole manine) e poi lo sfrega nell’acqua o sull’erba umida! Da questo comportamento nasce il nome orsetto lavatore.

Cosa mangiano gli orsetti lavatori?

Il procione ha abitudine alimentari notturne, è onnivoro: la sua dieta può essere così sintetizzata:

  • 33% piante e frutti
  • 27% vertebrati
  • 40% invertebrati

Dei procioni incuriosisce molto il suo apparato circolatorio e in particolar modo l’abilità della manipolazione. Non è noto come mai non si osservano effetti negativi sulla percezione tattile delle zampe, anche quando l’orsetto lavatore le tiene in acque fredde per ore (anche a temperature inferiori ai 10°C).

Trattandosi di un animale prettamente notturno, ili procione non sa distinguere i colori.

Orsetto lavatore in Italia

I procioni ci sono in Italia? L’orsetto lavatore vede un areale molto folto nel sud del Canada, in buona parte degli Stati Uniti, in Messico e in parte dell’America centrale sino a Panama.

Nelle zone geografiche appena citate, il procione è nativo. L’orsetto lavatore è stato introdotto anche in altre località del Globo come in Francia, in Germania, in Giappone e in alcune regioni del Caucaso.

Stando ad alcuni avvistamenti, sembrerebbe che il procione abbia attraversato le Alpi per poi diffondersi, con discrezione, in alcune zone d’Italia. Nel 2010 è stato catturato un orsetto lavatore lungo il corso dell’Adda a Cassano (provincia di Milano, in Lombardia).

*Aggiornamento: nel 2015 c’è stata una vera e propria invasione di orsetti lavatori sulle sponde dell’Adda. La presenza del procione in Italia è ormai una realtà conclamata.

Nelle sue zone geografiche di origine, gli orsetti lavatori vedono un habitat molto variegato. I procioni si sono adattati molto bene agli ambienti urbani. Il suo habitat naturale è dato da foreste decidue, paludi, zone di montagna… I corsi d’acqua sono fondamentali per la presenza del procione: si nutre di anfibi, crostacei e altri animali che vivono in zone acquatiche.

Orsetto lavatore domestico

Non esiste un orsetto lavatore domestico. I procioni sono difficili se non impossibili da “addomesticare/allevare”. Si tratta di animali molto selvatici che, in ambiente domestico, richiederebbero attenzioni continue che vanno ben oltre alle classiche cure da impartire a cani, gatti o conigli domestici.

E’ possibile comprare un procione?
Nel 1996 è entrato in vigore il Decreto del Ministero dell’Ambiente che introduce la lista dei cosiddetti “animali pericolosi”. In questa lista era annoverato anche la specie Procion lotor, per tale motivo, la vendita del procione è stata vietata.

I procioni, così come molti mammiferi, possono diventare vettori di agenti patogeni per loro innocui ma letali per l’uomo.

Dal 1996 a oggi, il Decreto del Ministero dell’Ambiente ha subito diversi cambiamenti ma i procioni non sono spariti dall’elenco. La vendita di qualsiasi specie della famiglia Procyonidae (procioni) è vietata, al pari di come è vietata anche la vendita di vipere o iene!

Si possono comprare altri animali selvatici?
Se gli animali non sono inseriti in nessun elenco vietato, sì, è possibile acquistare animali selvatici ma solo se l’animale in questione è dotato di Certificato CITES che ne certifica la provenienza e tutela la salute del “padroncino”.

Quanto costa un orsetto lavatore?
Nel web, purtroppo, non mancano annunci che vedono la vendita dell’orsetto lavatore con un costo compreso tra i 150 e i 200 euro ma non fanno alcun riferimento alla normativa italiana ne’ all’eventuale presenza del certificato Cites. Per questo motivo, meglio diffidare dagli annunci online. In nessun caso, è consigliato comprare un orsetto lavatore adulto.

Dove vedere gli orsetti lavatori?

In Lombardia vi sono diversi “centri di detenzione” in più è possibile vedere gli orsetti lavatori nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Per approfondimenti: Elenco delle specie animali che possono costituire pericolo per la salute e l’incolumità pubblica e di cui è proibita la detenzione.


Video: TOP 5 best video from raccoons. funny raccoon. (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Athmarr

    E l'ho affrontato. Possiamo comunicare su questo tema.

  2. Frankie

    A mio parere, questo articolo ti è stato rubato e inserito su un altro sito. L'ho già vista.

  3. Haytham

    Penso che siano fatti errori. Dobbiamo discutere.

  4. Beltran

    Sono anche preoccupato per questa domanda. Dimmi dove posso leggere di questo?

  5. Micheal

    incomparabilmente argomento, mi piace)))) molto

  6. Thain

    Pensiero meravigliosamente, molto prezioso

  7. Tunleah

    Penso che tu commetta un errore. Discutiamolo. Scrivimi in PM, comunicheremo.



Scrivi un messaggio